Statuto

Lo Statuto dell'Associazione è disponibile cliccando su Statuto dell'Associazione Internazionale dei Centri di Scrittura.

Costituzione IWCA

Lo Statuto delle Associazioni è disponibile cliccando su Costituzione dell'Associazione Internazionale dei Centri di Scrittura.

Luglio 1, 2013

Articolo I: nome e obiettivo

Sezione 1: Il nome dell'organizzazione deve essere International Writing Centers Association, di seguito denominata IWCA.

Sezione 2: In quanto assemblea del National Council of Teachers of English (NCTE), l'IWCA sostiene e promuove la borsa di studio e lo sviluppo professionale dei centri di scrittura nei seguenti modi: 1) sponsorizza eventi e conferenze; 2) inoltro borsa di studio e ricerca; 3) valorizzare il panorama professionale dei centri di scrittura.

Articolo II: Adesione

Sezione 1: L'iscrizione è aperta a chiunque paghi le quote.

Sezione 2: La struttura delle quote sarà stabilita nello Statuto.

Articolo III: Governance: Ufficiali

Sezione 1: gli officer saranno il past presidente, il presidente, il vicepresidente (che diventa presidente e past presidente in una successione di sei anni), il tesoriere e il segretario.

Sezione 2: I funzionari saranno eletti come stabilito nell'Articolo VIII.

Sezione 3: Il mandato inizierà immediatamente dopo la Convenzione annuale NCTE successiva all'elezione, a meno che il mandato non riempia un posto vacante (vedere Articolo VIII).

Sezione 4: La durata del mandato per la successione di Vice Presidente-Presidente-Past Presidente sarà di due anni in ciascuna carica, non rinnovabile.

Sezione 5: Il mandato del Segretario e del Tesoriere sarà di due anni, rinnovabile.

Sezione 6: I funzionari devono mantenere l'appartenenza a IWCA e NCTE durante il mandato.

Sezione 7: I doveri di tutti gli Ufficiali saranno quelli stabiliti nello Statuto.

Sezione 8: Un Funzionario eletto può essere rimosso dalla carica per motivi sufficienti su raccomandazione unanime degli altri Funzionari e con il voto dei due terzi del Consiglio.

Articolo IV: Governance: Consiglio

Sezione 1: Il Consiglio assicurerà un'ampia rappresentanza dei membri includendo rappresentanti di circoscrizione regionale, generale e speciale. Vengono nominati rappresentanti regionali (vedere Sezione 3); I rappresentanti del collegio elettorale ampio e speciale sono eletti come specificato nello Statuto.

Sezione 2: Il mandato dei membri del consiglio di amministrazione eletti è di due anni, rinnovabile. I termini devono essere scaglionati; per stabilire lo scaglionamento, le durate dei termini possono essere temporaneamente modificate come delineato nello Statuto.

Sezione 3: Gli affiliati regionali hanno il diritto di nominare o eleggere nel consiglio un rappresentante della loro regione.

Sezione 4: Il Presidente nominerà membri del Consiglio senza diritto di voto da organizzazioni complementari come delineato nello Statuto.

Sezione 5: I membri del consiglio devono mantenere l'appartenenza a IWCA durante il mandato.

Sezione 6: I doveri di tutti i membri del Consiglio, eletti o nominati, sono stabiliti nello Statuto.

Sezione 7: Un membro del Consiglio eletto o nominato può essere rimosso dall'incarico per motivi sufficienti su raccomandazione unanime degli Ufficiali e con il voto dei due terzi del Consiglio.

Articolo V: Governance: comitati e gruppi di lavoro

Sezione 1: I comitati permanenti saranno nominati nello Statuto.

Sezione 2: Sottocomitati, task force e altri gruppi di lavoro saranno commissionati dal Presidente, costituiti e incaricati dagli Ufficiali.

Articolo VI: riunioni ed eventi

Sezione 1: Sotto la guida del Comitato Conferenze, l'IWCA sponsorizzerà regolarmente eventi di sviluppo professionale come specificato nello Statuto.

Sezione 2: Gli organizzatori di eventi devono essere confermati dal Consiglio e selezionati secondo le procedure delineate nello Statuto; il rapporto tra host e IWCA sarà dettagliato nello Statuto.

Sezione 3: L'Assemblea generale dei membri si svolgerà alle Conferenze IWCA. Per quanto possibile, l'IWCA terrà anche riunioni aperte al CCCC e all'NCTE. Altre assemblee generali possono essere tenute a discrezione del Consiglio.

Sezione 4: Il Consiglio si riunirà ogni due mesi, se possibile, ma non meno di due volte all'anno; il quorum è definito come la maggioranza dei membri del consiglio, inclusi almeno tre funzionari.

Articolo VII: Votazioni

Sezione 1: Tutti i membri individuali hanno il diritto di votare per funzionari, membri del consiglio eletti e emendamenti costituzionali. Ad eccezione di quanto espressamente indicato altrove nella Costituzione o nello Statuto, per un'azione sarà richiesta la maggioranza semplice dei voti legali espressi.

Sezione 2: Le procedure di voto saranno specificate nello Statuto.

Articolo VIII: Candidature, elezioni e posti vacanti

Sezione 1: Il Segretario chiamerà per le candidature; i candidati possono nominarsi autonomamente o qualsiasi membro può nominare un altro membro che accetta di essere nominato. Sarà fatto uno sforzo per assicurare che gli elettori possano scegliere tra almeno tre candidati per qualsiasi posizione.

Sezione 2: Per essere ammessi, i candidati devono essere membri IWCA in regola.

Sezione 3: Il calendario delle elezioni sarà specificato nello Statuto.

Sezione 4: Se la carica di Presidente diventa vacante prima del mandato, il Past Presidente ricoprirà il ruolo fino alla prossima elezione annuale, quando potrà essere eletto un nuovo Vice Presidente. Al cambio annuale degli incarichi, il Vicepresidente in carica assumerà la Presidenza e il Past Presidente completerà la Presidenza passata o l'ufficio diventerà vacante (vedere la Sezione 5).

Sezione 5: Se qualsiasi altra posizione di Officer diventa vacante prima del mandato, i restanti Officer daranno una nomina temporanea valida fino alla successiva elezione annuale.

Sezione 6: Se le posizioni di rappresentante regionale diventano vacanti prima del mandato, al presidente della regione affiliata verrà chiesto di nominare un nuovo rappresentante.

Articolo IX: Associazioni dei Centri regionali di scrittura affiliati

Sezione 1: L'IWCA riconosce come affiliate le associazioni regionali dei centri di scrittura elencate nello Statuto.

Sezione 2: Gli affiliati possono rinunciare allo status di affiliato in qualsiasi momento.

Sezione 3: I nuovi regionali che richiedono lo status di affiliato sono approvati a maggioranza dei voti del Consiglio; processo e criteri di candidatura sono delineati nello Statuto.

Sezione 4: Tutti gli affiliati regionali hanno il diritto di nominare o eleggere nel Consiglio un rappresentante della loro regione.

Sezione 5: I regionali in regola che dimostrano la necessità possono presentare domanda all'IWCA per sovvenzioni o altro supporto per attività regionali come delineato nello Statuto.

Articolo X: pubblicazioni

Sezione 1: Il giornale del centro di scrittura è la pubblicazione ufficiale dell'IWCA; la redazione è selezionata e collabora con il Consiglio secondo le modalità previste dallo Statuto.

Sezione 2: The Newsletter del laboratorio di scrittura è una pubblicazione affiliata all'IWCA; la redazione collabora con il Consiglio secondo le modalità previste dallo Statuto.

Articolo XI: Finanze e rapporti finanziari

Sezione 1: Le principali fonti di entrate includono le quote associative e le entrate derivanti da eventi sponsorizzati da IWCA come dettagliato nello Statuto.

Sezione 2: Tutti i Funzionari sono autorizzati a firmare contratti finanziari e rimborsare le spese per conto dell'organizzazione secondo le condizioni stabilite nello Statuto.

Sezione 3: Tutte le entrate e le spese saranno contabilizzate e riportate dal Tesoriere in conformità a tutte le normative IRS pertinenti allo stato di non profit.

Sezione 4: In caso di scioglimento dell'organizzazione, gli Ufficiali devono sorvegliare la distribuzione dei beni in conformità con i regolamenti IRS (vedere Articolo XIII, Sezione 5).

Articolo XII: Costituzione e Statuto

Sezione 1: L'IWCA adotterà e manterrà una Costituzione che delinei i principi dell'organizzazione e una serie di Statuti che delineino le procedure di attuazione.

Sezione 2: Modifiche allo Statuto o Regolamento possono essere proposte da 1) il Consiglio; 2) per due terzi dei voti dei membri presenti a un'Assemblea Generale IWCA; o 3) con petizioni firmate da venti membri e inoltrate al Presidente.

Sezione 3: Le modifiche alla Costituzione sono emanate a maggioranza dei due terzi dei voti legali espressi dai membri.

Sezione 4: L'adozione e le modifiche allo Statuto sono emanate con la maggioranza dei due terzi dei voti del Consiglio.

Sezione 5: Le procedure di voto sono stabilite nell'Articolo VII.

Articolo XIII: Regolamenti IRS per mantenere lo status di esenzione fiscale

L'IWCA e le sue affiliate devono soddisfare i requisiti per essere esentati come Organizzazione descritti nella sezione 501 (c) (3) dell'Internal Revenue Code:

Sezione 1: Detta organizzazione è organizzata esclusivamente per scopi di beneficenza, religiosi, educativi o scientifici, incluso, per tali scopi, l'effettuazione di distribuzioni a organizzazioni che si qualificano ai sensi della sezione 501 (c) (3) dell'Internal Revenue Code, o il sezione corrispondente di qualsiasi futuro codice fiscale federale.

Sezione 2: Nessuna parte dei guadagni netti dell'organizzazione andrà a beneficio di, o sarà distribuibile ai suoi membri, amministratori fiduciari, funzionari o altre persone private, ad eccezione del fatto che le organizzazioni saranno autorizzate e autorizzate a pagare un ragionevole compenso per i servizi resi e per effettuare pagamenti e distribuzioni a sostegno delle finalità di cui alla sezione 1 del presente documento e all'articolo __1__ di questa costituzione.

Sezione 3: Nessuna parte sostanziale delle attività dell'organizzazione deve essere lo svolgimento di propaganda, o il tentativo in altro modo di influenzare la legislazione, e l'organizzazione non deve partecipare o intervenire (inclusa la pubblicazione o la distribuzione di dichiarazioni) in alcuna campagna politica a nome o in opposizione a qualsiasi candidato a cariche pubbliche.

Sezione 4: Nonostante qualsiasi altra disposizione di questi articoli, l'organizzazione non deve svolgere altre attività che non possono essere svolte (a) da un'organizzazione esente dall'imposta sul reddito federale ai sensi della sezione 501 (c) (3) delle entrate interne Codice, o la sezione corrispondente di qualsiasi futuro codice fiscale federale, o (b) da un'organizzazione, i cui contributi sono deducibili ai sensi della sezione 170 (c) (2) dell'Internal Revenue Code, o la sezione corrispondente di qualsiasi futura imposta federale codice.

Sezione 5: In caso di scioglimento dell'organizzazione, i beni devono essere distribuiti per uno o più scopi esenti ai sensi della sezione 501 (c) (3) dell'Internal Revenue Code, o della sezione corrispondente di qualsiasi futuro codice fiscale federale, o deve essere distribuito al governo federale, oa un governo statale o locale, per scopi pubblici. Qualsiasi bene di questo tipo non così smaltito sarà smaltito da un tribunale di giurisdizione competente della contea in cui si trova la sede principale dell'organizzazione, esclusivamente per tali scopi o a tale organizzazione o organizzazioni, come stabilito da detta Corte, che sono organizzati e gestiti esclusivamente per tali scopi.