I membri della comunità del Centro di scrittura sono invitati a nominare articoli sulla teoria, la pratica, la ricerca e la storia del centro di scrittura per l'IWCA Outstanding Article Award. Il premio IWCA Outstanding Article Award viene assegnato alla conferenza annuale IWCA. Si prega di notare le politiche, i criteri e il processo di nomina di seguito.

Termini e Condizioni

  • Le pubblicazioni nominate devono essere datate entro l'anno solare per il quale vengono presi in considerazione i premi.
  • Le pubblicazioni possono apparire in formato cartaceo o digitale.
  • L'IWCA accoglie le proposte di studiosi e ricercatori in tutte le fasi della loro carriera accademica, inclusi studenti universitari, dottorandi e collaboratori, ma osserva che tutte le proposte saranno valutate allo stesso modo e con gli stessi criteri.
  • Le autocandidature non sono accettate e ogni nominatore può presentare una sola candidatura.
  • I candidati dovrebbero essere membri IWCA in regola. Per lavorare con più autori, almeno un autore deve essere un membro IWCA corrente.
  • Se la persona nominata non è un membro attuale, il Comitato per i premi si metterà in contatto con se vuole essere presa in considerazione.

Criteri

  • L'articolo da nominare deve essere stato pubblicato nell'anno precedente l'anno di nomina. Ad esempio, gli articoli nominati per il premio 2020 devono essere stati pubblicati nel 2019.
  • La pubblicazione affronta una o più questioni di interesse a lungo termine per amministratori, teorici e / o professionisti del centro di scrittura.
  • La pubblicazione discute teorie, pratiche o politiche che contribuiscono a una comprensione più ricca della teoria e pratica del centro di scrittura.
  • La pubblicazione mostra sensibilità verso i contesti situati in cui esistono e operano i centri di scrittura.
  • La pubblicazione dà un contributo significativo alla borsa di studio e alla ricerca sui centri di scrittura.
  • La pubblicazione fungerà da forte rappresentante della borsa di studio e della ricerca sui centri di scrittura.
  • La pubblicazione incarna le qualità di una scrittura avvincente e significativa.

Processo di nomina

Processo di candidatura per il 2021: le candidature saranno accettate fino al 31 maggio 2021. Le candidature devono includere una lettera o una dichiarazione di non più di 400 parole che illustri come il lavoro in fase di nomina soddisfa i criteri di aggiudicazione e una copia digitale dell'articolo da nominare. Invia le candidature al presidente del premio Article, Candis Bond (CBOND@augusta.edu).

destinatari

2021: Maureen McBride e Molly Rentscher. "L'importanza dell'intenzione: una revisione del mentoring per i professionisti del centro di scrittura". Praxis: un diario di un centro di scrittura, 17.3 (2020): 74-85.

2020: Alessandria Lockett, "Perché lo chiamo il ghetto accademico: un esame critico della razza, del luogo e dei centri di scrittura", Praxis: un diario di un centro di scrittura 16.2 (2019).

2019: melodia denny, "The Oral Writing-Revision Space: Identifying a New and Common Discors Feature of Writing Center Consultations," Giornale del centro di scrittura 37.1 (2018): 35-66. Stampa.

2018: Sue Mendelsohn, "'Raising Hell': Literacy Instruction in Jim Crow America", Inglese universitario 80.1, 35-62. Stampa.

2017: Lori Salem, "Decisioni ... Decisioni: chi sceglie di utilizzare il Centro di scrittura?" Giornale del centro di scrittura 35.2 (2016): 141-171. Stampa.

2016: Rebecca Nowacek che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Bradley Hughes, "Concetti di soglia nel Centro di scrittura: impalcatura degli sviluppi delle competenze dei tutor" in Dare un nome a ciò che sappiamo: teorie, pratiche e modelli, Adler-Kastner & Wardle (a cura di). Utah State UP, 2015. Stampa.

2015: John Nordlof, "Vygotsky, Scaffolding, and the Role of Theory in Writing Center Work", Giornale del centro di scrittura 34.1 (2014): 45-64.

2014: Anne Ellen Geller che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Harry Denny, "Di coccinelle, stato basso e amore per il lavoro: professionisti del centro di scrittura che navigano nella loro carriera", Giornale del centro di scrittura 33.1 (2013): 96-129. Stampa.

2013: Dana Driscoll che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Sherry Wynn Perdue, "Theory, Lore, and More: An Analysis of RAD Research in The Writing Center Journal, 1980-2009," Giornale del centro di scrittura 32.1 (2012): 11-39. Stampa.

2012: Rebecca Giorno Babcock, "Esercitazioni sul centro di scrittura interpretata con studenti sordi di livello universitario", Linguistica nell'educazione 22.2 (2011): 95-117. Stampa.

2011: Bradley Hughes, Paula Gillespiee Harvey Kail, "Quello che prendono con loro: risultati del progetto di ricerca per alumni del tutor di scrittura", Giornale del centro di scrittura 30.2 (2010): 12-46. Stampa.

2010: Isabelle Thompson, "Impalcature nel centro di scrittura: una microanalisi delle strategie di tutoraggio verbale e non verbale di un tutor esperto" Comunicazione scritta 26.4 (2009): 417-53. Stampa.

2009: Elizabeth H. Bouquet che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Neal Lerner, "Riconsiderazioni: dopo" L'idea di un centro di scrittura "" Inglese universitario 71.2 (2008): 170-89. Stampa.

2008: Renee Brown, Brian Fallon, jessica lotto, Elizabeth Matthewse Elisabetta Mintie, "Taking on Tunitin: Tutors Advocating Change", Giornale del centro di scrittura 27.1 (2007): 7-28. Stampa.

Michael Mattison, "Qualcuno che vegli su di me: riflessione e autorità nel Centro di scrittura", Giornale del centro di scrittura 27.1 (2007): 29-51. Stampa.

2007: Jo Ann Griffin, Daniel Keller, Iswari P. Pandey, Anne-Marie Pedersene Carolyn Skinner, "Pratiche locali, conseguenze nazionali: rilevamento e (ri) costruzione delle identità dei centri di scrittura", Giornale del centro di scrittura 26.2 (2006): 3-21. Stampa.

Bonnie Devet, Susan Orr, Margo Blythmane Celia Vescovo, "Scrutare attraverso lo stagno: il ruolo degli studenti nello sviluppo della scrittura di altri studenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito". Insegnamento della scrittura accademica nell'istruzione superiore del Regno Unito: teorie, pratiche e modelli, ed. Lisa Ganobcsik-Williams. Houndmills, Inghilterra; New York: Palgrave MacMillan, 2006. Stampa.

2006: Anne Ellen Geller, "Tick-Tock, Next: Finding Epochal Time in The Writing Center", Giornale del centro di scrittura 25.1 (2005): 5-24. Stampa.

2005: Margaret Weaver, "Censura di ciò che" dice "l'abbigliamento dei tutor: diritti / scritture del primo emendamento all'interno dello spazio del tutorial", Giornale del centro di scrittura 24.2 (2004): 19-36. Stampa.

2004: Neal Lerner, “Valutazione del centro di scrittura: alla ricerca della 'prova' della nostra efficacia. A Pemberton e Kinkead. Stampa.

2003: Sharon Thomas, Julie Bevinse Mary Ann Crawford, "The Portfolio Project: Sharing Our Stories". In Gillespie, Gill-am, Brown e Stay. Stampa.

2002: Valerie Balester che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana James C. McDonald, "Una visione dello stato e delle condizioni di lavoro: relazioni tra il programma di scrittura e i direttori del centro di scrittura". WPA: The Journal of the Council of Writing Program Administrators 24.3 (2001): 59-82. Stampa.

2001: Neal Lerner, "Confessioni di un direttore del centro di scrittura per la prima volta". Giornale del centro di scrittura 21.1 (2000): 29-48. Stampa.

2000: Elizabeth H. Boquet, "'Il nostro piccolo segreto': una storia di centri di scrittura, ammissioni pre-post-apertura". Composizione e comunicazione del college 50.3 (1999): 463-82. Stampa.

1999: Neal Lerner, "Tamponi per trapano, macchine per l'insegnamento, testi programmati: origini della tecnologia didattica nei centri di scrittura". A Hobson. Stampa.

1998: Nancy Maloney Grimm, "Il ruolo normativo del centro di scrittura: venire a patti con una perdita di innocenza". Giornale del centro di scrittura 17.1 (1996): 5-30. Stampa.

1997: Pietro Carino, "Ammissioni aperte e costruzione della storia del centro di scrittura: un racconto di tre modelli". Giornale del centro di scrittura 17.1 (1996): 30-49. Stampa.

1996: Pietro Carino, "Teorizzazione del centro di scrittura: un compito difficile". Dialogue: un giornale per specialisti di composizione 2.1 (1995): 23-37. Stampa.

1995: Christina Murphy, "The Writing Center and Social Constructionist Theory". A Mullin e Wallace. Stampa.

1994: Michael Pemberton, "Writing Center Ethics". Colonna speciale in Newsletter del laboratorio di scrittura 17.5, 17.7–10, 18.2, 18.4–7 (1993-94). Stampa.

1993: Anne Di Pardo, "'Whispers of Coming and Going': Lessons from Fannie." Giornale del centro di scrittura 12.2 (1992): 125-45. Stampa.

Meg Woolbright, "The Politics of Tutoring: Feminism Within the Patriarchy". Giornale del centro di scrittura 13.1 (1993): 16-31. Stampa.

1992: Alice Gillam, "Centro di scrittura ecologia: una prospettiva bachtiniana". Giornale del centro di scrittura 11.2 (1991): 3-13. Stampa.

Muriel Harris, "Soluzioni e compromessi nell'amministrazione del centro di scrittura". Giornale del centro di scrittura 12.1 (1991): 63-80. Stampa.

1991: Les Runciman, "Definire noi stessi: vogliamo davvero usare la parola" tutor "?" Giornale del centro di scrittura 11.1 (1990): 27-35. Stampa.

1990: Richard Behm, "Problemi etici nel tutoraggio tra pari: una difesa dell'apprendimento collaborativo". Giornale del centro di scrittura 9.2 (1987): 3-15. Stampa.

1989: Lisa Ede, "La scrittura come processo sociale: una base teorica per i centri di scrittura". Giornale del centro di scrittura 9.2 (1989): 3-15. Stampa.

1988: Giovanni Trimbur, "Tutoraggio tra pari: una contraddizione in termini?" Giornale del centro di scrittura 7.2 (1987): 21-29. Stampa.

1987: Edward Lotto, "Il soggetto dello scrittore a volte è una finzione." Giornale del centro di scrittura 5.2 e 6.1 (1985): 15-21. Stampa.

1985: Stephen M. North, "L'idea di un centro di scrittura". Inglese universitario 46.5 (1984): 433-46.